Dichiarazione Iva 2018: modello ufficiale, istruzioni e scadenza

Dichiarazione Iva 2018: modello ufficiale, istruzioni e scadenza

Scritto da Guendalina Grossi il 2 febbraio 2018

Dichiarazione Iva 2018: l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello ufficiale. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle novità, istruzioni e scadenza.

Dichiarazione Iva 2018: l’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 15 gennaio 2018 ha approvato il modello definitivo Iva 2018.

Una delle principali novità introdotta nel modello ufficiale riguarda la nuova veste del quadro VH che da quest’anno dovrà essere compilato esclusivamente qualora si intenda inviare, integrare o correggere i dati omessi, incompleti o errati nelle comunicazioni delle liquidazioni periodiche Iva.

Sono stati inoltre inseriti nella dichiarazione Iva 2018 dei nuovi righi per l’esposizione delle cessioni e degli acquisti effettuati in regime di split payment riguardanti non solo le pubbliche amministrazioni ma anche alcune società.

Vediamo di seguito il modello ufficiale Iva 2018 con le relative istruzioni approvato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 15 gennaio 2018.

Modello dichiarazione Iva 2018

Nel nuovo modello Iva 2018 approvato dall’Agenzia delle Entrate sono state introdotte importanti novità riguardanti la nuova veste del quadro VH, lo split payment e l’Iva di gruppo.

Per ciò che concerne il quadro HV è previsto che, con il nuovo modello Iva 2018, quest’ultimo dovrà essere compilato solamente se si intende inviare, integrare o correggere i dati omessi, incompleti o errati nelle comunicazioni delle liquidazioni periodiche Iva.

Sono stati poi rinominati i righi VE38 e VJ18 per l’esposizione delle cessioni e degli acquisti effettuati in regime di split payment riguardanti non solo le pubbliche amministrazioni ma anche alcune società.

Infine un’altra importante novità introdotta nella dichiarazione Iva 2018 riguarda l’introduzione del quadro VX dove sono stati inseriti nuovi righi per l’indicazione da parte delle società partecipanti alla liquidazione Iva di gruppo per l’intero anno, rispettivamente, dell’Iva dovuta o dell’Iva a credito da trasferire alla controllante.

Si allega di seguito il modello ufficiale Iva 2018 approvato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 15 gennaio 2018.

Modello ufficiale dichiarazione Iva 2018
Ecco il modello definitivo dichiarazione Iva 2018 approvato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 15 gennaio 2018

Istruzioni modello dichiarazione Iva 2018

L’Agenzia delle Entrate nelle istruzioni relative al modello definitivo Iva 2018 spiega che sono sono tenuti a presentare la dichiarazione annuale Iva tutti i contribuenti esercenti attività d’impresa ovvero attività artistiche o professionali.

Si allegano di seguito le istruzioni relative al modello dichiarazione Iva 2018 approvato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 15 gennaio 2018.

Istruzioni dichiarazione Iva 2018
Ecco le istruzioni relative al modello ufficiale Iva 2018 approvato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 15 gennaio 2018

Scadenza dichiarazione Iva 2018

Nelle istruzioni relative al modello definitivo Iva 2018 l’Agenzia delle Entrate spiega che la dichiarazione Iva, relativa all’anno 2017, deve essere presentata nel periodo compreso tra il 1° febbraio ed entro la scadenza del 30 aprile 2018.

L’Agenzia comunica inoltre che le dichiarazioni presentate entro novanta giorni dalla scadenza dei suddetti termini sono valide, salvo l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge.

Quelle presentate, invece, con ritardo superiore a novanta giorni si considerano omesse, ma costituiscono titolo per la riscossione dell’imposta che ne risulti dovuta.

Viene chiarito infine che che Il d.P.R. 22 luglio 1998, n. 322, non prevede un termine di consegna della dichiarazione agli intermediari, che dovranno poi provvedere alla trasmissione telematica, ma viene unicamente stabilito il termine entro cui le dichiarazioni devono essere presentate telematicamente all’Agenzia delle Entrate.

Argomenti correlati:

Agenzia delle Entrate - Fattura