Presentazione elenchi Intrastat mensili, scadenza 26 agosto

Scritto da Davide Di Bello il 13 agosto 2019

Presentazione elenchi Intrastat mensili, scadenza 26 agosto per i soggetti passivi IVA con obbligo mensile, attivi all’interno della UE, che sono tenuti a trasmettere i dati delle operazioni effettuate nel mese di luglio all’Agenzia delle Entrate o all’Agenzia delle Dogane.

Presentazione elenchi Intrastat mensili, scadenza 26 agosto

Presentazione elenchi Intrastat mensili, scadenza 26 agosto: entro la scadenza del 26 agosto 2019 i soggetti passivi IVA che nel mese precedente hanno effettuato acquisti e cessioni di beni e servizi verso un altro Paese dell’Unione europea, devono presentare gli elenchi Intrastat riepilogativi delle transazioni (ai sensi dell’articolo 50 del Decreto Legge n. 331/1993).

La scadenza di agosto coinvolge soltanto gli operatori intracomunitari con obbligo mensile, non i trimestrali: interessa quindi quei contribuenti che hanno realizzato, nel trimestre di riferimento o in uno dei quattro trimestri precedenti, scambi per un valore superiore a 50 mila euro.

Presentazione elenchi Intrastat mensili, scadenza 26 agosto

Entro la scadenza del 26 agosto 2019 gli operatori intracomunitari con obbligo mensile devono presentare gli elenchi Intrastat relativi al mese di luglio. La platea di contribuenti potenzialmente interessati dalla scadenza include:

  • imprenditori artigiani e commercianti, agenti e rappresentanti di commercio;
  • lavoratori autonomi, professionisti titolari di partita IVA iscritti o non iscritti in albi professionali;
  • società di persone, società semplici, Snc, Sas, Studi Associati;
  • società di capitali ed enti commerciali, SpA, Srl, Soc. Cooperative, Sapa, Enti pubblici e privati diversi dalle società;
  • istituti di credito, Sim, altri intermediari finanziari, società fiduciarie.

Elenchi Intrastat mensili: contenuti e modalità di presentazione

All’interno degli elenchi riepilogativi Intrastat vanno inserite, ai fini dell’imponibile IVA e dei rilevamenti statistici sugli scambi intracomunitari, tutte le operazioni effettuate con i soggetti passivi IVA stabiliti in un altro Stato membro della Comunità europea, relative a:

  • cessioni intracomunitarie di beni comunitari;
  • prestazioni di servizi diverse da quelle oggetto di specifiche deroghe in tema di territorialità;
  • acquisti intracomunitari di beni comunitari;
  • prestazioni di servizi.

Il modello Intrastat, reperibile sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, deve essere presentato entro la scadenza del 26 agosto esclusivamente in via telematica, direttamente dai contribuenti o tramite intermediari abilitati, a uno dei due enti di riferimento:

  • Agenzia delle Dogane mediante il servizio telematico doganale E.D.I. (Electronic Data Interchange);
  • Agenzia delle Entrate mediante i servizi telematici Entratel o Fisconline.

Argomenti correlati:

Agenzia delle Entrate