Scadenza 20 agosto per gli adempimenti periodici: IRPEF, IVA, INPS

Scritto da Davide Di Bello il 7 agosto 2019

Scadenza 20 agosto per gli adempimenti periodici: termine per i versamenti IRPEF, IVA, INPS. I contribuenti interessati, le imposte da pagare, i codici tributo da indicare nel modello F24.

Scadenza 20 agosto per gli adempimenti periodici: IRPEF, IVA, INPS

Scadenza 20 agosto per gli adempimenti periodici, versamenti IRPEF, IVA, INPS: al rientro dalla vacanze i contribuenti dovranno adempiere ai consueti appuntamenti con il fisco.

Il 20 agosto è la scadenza entro la quale eseguire gli adempimenti periodici che riguardano i versamenti delle imposte IRPEF ed IVA, e dei contributi INPS.

La modalità per effettuare i versamenti è esclusivamente telematica, mediante modello F24.

Scadenza 20 agosto per gli adempimenti periodici: versamenti IRPEF, IVA, INPS

Entro la scadenza del 20 agosto 2019, i contribuenti devono rispettare gli adempimenti periodici relativi a IRPEF, IVA ed INPS. Per procedere al versamento i soggetti obbligati devono servirsi del modello F24 da inviare in modalità telematica, o possono affidarsi a un intermediario abilitato.

La scadenza del 20 agosto interessa diverse categorie: ecco dunque una rassegna dei principali adempimenti periodici che incombono sui contribuenti.

Per quanto riguarda le imposte sui redditi IRPEF, i sostituti d’imposta devono provvedere a versare le ritenute operate nel mese di luglio, comprensive di addizionali comunali e regionali, sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, sui redditi di lavoro autonomo, provvigioni, sui redditi di capitale e redditi diversi.

I contribuenti sottoposti a regime IVA, invece, devono adempiere ai versamenti di:

  • IVA mensile relativa al mese di luglio;
  • IVA trimestrale.

Inoltre, la scadenza del 20 agosto interessa tutti i datori di lavoro tenuti a versare all’INPS i contributi previdenziali sulle retribuzioni corrisposte a luglio di dipendenti e dirigenti, e dei collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla gestione separata. Per il pagamento dei contributi è possibile utilizzare lo stesso modello F24 impiegato per il versamento IRPEF.

Di seguito la tabella riepilogativa dei principali versamenti e dei codici tributo collegati:

AdempimentoPeriodo di riferimentoCodice tributo
IRPEF redditi di lavoro dipendente luglio 2019 1001
IRPEF redditi di lavoro autonomo luglio 2019 1040
IVA mensile luglio 2019 6007
IVA trimestrale 2° trimestre 2019 6032
Contributi INPS luglio 2019 -

Adempimenti periodici: le altre scadenze di agosto

Ad accompagnare le suddette imposte ci sono poi altri adempimenti in scadenza al rientro dalla pausa estiva. Il 20 agosto costituisce la scadenza anche per quanto riguarda i seguenti versamenti:

  • sesta rata saldo IVA 2019 risultante dalla dichiarazione annuale dell’anno di imposta 2017, con la maggiorazione dell’1,65% mensile a titolo di interessi, per i contribuenti IVA che hanno scelto il pagamento rateale;
  • Tobin Tax sulle transazioni finanziarie;
  • split payment da parte delle pubbliche amministrazioni.

Il 26 agosto, invece, è la scadenza per la presentazione degli elenchi Intrastat per i contribuenti con obbligo mensile.

Argomenti correlati:

Agenzia delle Entrate